La grandezza della verità

Le grandi virtù di un genitore, di un educatore sono due: primo, l’umiltà, l’umiltà vuol dire mettersi sotto, considerare l’altro sempre come degno di amore; l’umiltà vuol dire mettersi sempre in discussione, umiltà significa essere coscienti che siamo tutti sulla stessa barca, che abbiamo tutti lo stesso valore. Il secondo è il mettersi sempre in discussione, il pensare che la verità non è mai posseduta solo da me, ma la verità è sempre nella relazione, perché la verità è Gesù, e Gesù è più grande delle mie idee e anche delle tue. Gesù le comprende le nostre idee, le purifica e le trasforma. Ecco perché la verità è sempre nell’amore e nella relazione, solo nell’amore noi scopriremo il vero ruolo dell’educatore e la grandezza della verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *